Domenica, 20 Aprile 2014
   
Carattere

Test di italiano per stranieri, i primi esami

libroSi svolgerà il 3 febbraio la prima sessione della prova d'esame d'italiano che devono sostenere i cittadini stranieri che richiedono il permesso di soggiorno di lungo periodo. A un mese dall'entrata in vigore del decreto 4 giugno 2010 che disciplina le modalità di effettuazione del test e dall'avvio della nuova procedura a Padova i richiedenti sono stati una quarantina. Si stima che tra città e provincia i test interesseranno 2 mila persone all'anno.

I cittadini stranieri possono prenotare online la prova d'esame attraverso la pagina dedicata nel sito del ministero dell'Interno. È possibile anche rivolgersi ai 7 Cisi-Centri d'Informazione e Servizi agli Immigrati, sportelli attivati a partire dal 2005 per semplificare le procedure amministrative relative a rilascio e rinnovo dei titoli di soggiorno e per orientare ai servizi del territorio. Anche per far fronte a questa nuova attività il servizio Cisi è stato implementato, mettendo a disposizione della questura 2 mediatrici culturali per l'area cinese, moldava, nigeriana, araba, filippina e ampliando l'orario di apertura degli sportelli, che è il seguente:

-Cisi di quartiere (via Piovese 74 telefono 049 750172; via Astichello 18 telefono 049 8898150 ; via Vigonovese 141 telefono 049 8708644): lunedì e mercoledì 17.00-20.00; sabato dalle 10.00 alle 13.00. Lo sportello di via Piovese anche giovedì 9.30-12.30)

-Cisi Urp (Palazzo Moroni, telefono 049 8205363): martedì dalle 15.00 alle 17.00 e giovedì 9.30-12.30

-Cisi Anagrafe (piazza Capitaniato 2, telefono 049 8205723) martedì e giovedì 8.30-12.30 e 14.30-17.00

-Cisi questura dal lunedì al venerdì, 8.00-12.00

-Cisi Università degli Studi di Padova (cortile antico del Palazzo del Bo; tel 049 8273077): lunedì dalle 10.00 alle 13.00, martedì dalle 15.00 alle 18.00, mercoledì dalle 10.00 alle 12.00 e giovedì dalle 15.00 alle 18.00

La richiesta di partecipazione al test di conoscenza della lingua italiana viene acquisita dal ministero, che entro 60 giorni manda attraverso la prefettura competente la convocazione, dove viene indicato giorno, ora e luogo del test. Nel territorio di Padova in seguito a un accordo tra il prefetto Ennio Mario Sodano ed il direttore dell'ufficio scolastico regionale Carmela Palumbo,  come luogo di svolgimento d'esame sono stati  per ora individuati 4 istituti sedi dei Centri Territoriali Permanenti: 2 in città (Vivaldi e Petrarca) e 2 in provincia (Pierobon di Cittadella, Guinizelli di Monselice). Il risultato del test, consultabile da parte del richiedente nel sito del ministero, viene inserito nel sistema a cura della prefettura competente, che lo mette a disposizione della questura per le verifiche finalizzate al rilascio del permesso di soggiorno di lungo periodo.


Condividi

Le altre notizie

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
sport
Appuntamenti

Le notizie dalla città

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Le prossime conferenze

19 Apr 2014, Sab , dalle 11:00 alle 12:00
Intitolata a Margherita Hack la nuova area verde in via Cossa.

padovanet

polizia locale

link al canale youtube
link alla pagina su Facebook

Giornali

mattino
corriereveneto
gazzettino

I giornali dicono: